Blog

32_Martina_del_Castello.jpg32_Gas_blender.jpg32_DAN_sub.jpg32_corso_gas_blender.jpg32_casino.jpg32_Teti.jpg32_Teti1.jpg
Martina Del Castello Diver Safety Guardian
Corso Gas Blender Nitrox e Trimix
Diver Safety Guardian
Marco Meoni, Max Occelli e classe corso Gas Blender
... cade la pioggia ...
ma quanto mi piace fare il bagno!!
nooo, non sono curiosa!!

Blog

La meravigliosa stagione del 2015

È finita.

Feste e bagordi finiti, anno finito, la stagione...finita pure lei, l'ennesima per me. Eppure noi siamo ancora qui, col culo a bagno nell'acqua... e meno male!!!!

Uno strano stato d'animo, tra fine e inizio... potremmo dire che noi continuiamo.

LA STAGIONE...

Se solo ci ripenso. 

Mi ritrovo alle 2:00 della notte (o si dice del mattino?) a scorrere video e foto dei mesi scorsi. Un po' di malinconia mi sale su, scrivere mi aiuta a lavare via questa inquietudine.

Luuuuunghi questi mesi!!! Ma che belli! Intensi, qualche volta affannosi... ma che belli!

Tra un enorme ventaglio di situazioni stravaganti, l'immagine che mi si presenta è un ricordo che non mi appartiene, un racconto.

Agosto, luglio, non è importante... Ero assente, forse stavo male.

Al Diving arriva un gruppo di Femmine spagnole, tutte giovani e belle allegre.

Immaginate il nostro staff, che quel dì era composto da soli uomini... Puro testosterone impazzito.

C'era caldo, quindi la muta era stata considerata "superflua"... Ora, provate a pensare: un gommone su un mare calmissimo, che invece in quel momento sembrava attraversare una smisurata tempesta. Ovunque calma piatta, lungo la nostra scia oceano forza 9... la barca che volava e danzava su onde inesistenti!! Le ragazze ci stavano sopra come delle provette cavallerizze, cosce e tette dissennate... sotto, il mare... sopra, la bava!

Il giorno dopo quando tornai trovai ancora mascelle da raccogliere... Al pensiero ancora rido.

Quest'anno cinque ragazzi hanno seguito un lungo percorso, non privo di problematiche, che alla fine li ha portati al conseguimento del brevetto Dive Master, lo giuro tutt'altro che regalato. Se lo sono sudato e alla fine hanno dimostrato di essere davvero bravi, la loro è stata una meritata conquista, e per noi una grande soddisfazione.

Per esempio durante lo Stress Test, che consiste nel fare un'immersione in acqua bassa, procedendo in coppia con un solo erogatore e scambiandosi l'attrezzatura, tutto reso ancora più "creativo" da noi istruttori, con particolari che è meglio trascurare. Alla fine i 5 hanno detto: "figo, lo rifacciamo?". Mi sono detta, "mitici"... e dopo, con una goccia di sudore, ho pensato: "abbiamo creato dei mostri".

La prova di nuoto l'hanno fatta nell'acqua non propriamente calda, mare mosso e la visibilità era latte. No, non abbiamo cercato di ucciderli, diciamo che abbiamo enfatizzato gli obbiettivi, con ottimi risultati. La tana delle tigri ci fa una pippa!!!

Si, complimenti.

Stagione piena, e i grazie potrebbero non avere mai fine.

Grazie a tutto lo staff! Per molti mesi siamo stati una famiglia, una tavolata di tutto rispetto con al seguito neonati, cani, gatti e altre bestie... della quale faccio orgogliosamente parte. 

Grazie ad Alberto Cicotto, perché insieme a lui ho avuto il privilegio di dipingere su una tela un quadro bellissimo, un'opera d'arte che migliora, si arricchisce con l'apporto di tanti.

Il Diving cresce, si impreziosisce, e questo grazie anche alle persone che osano frequentarci. Gente stravagante, sempre allegra... leggera nello spirito. Che incanto!

La scorsa estate congiuntamente alla DAN, meravigliosamente rappresentata da Martina del Castello, abbiamo organizzato una bellissimo evento nel quale si è presentato il Diver Safety Guardian. Inoltre si è ampiamente parlato di quanto sia fondamentale apprendere i metodi di informazione da dare a sub e diportisti per organizzare una incisiva prevenzione dagli incidenti da elica.

Ajòòò, rispettate le distanze e usate quelle benedette bandiere!! Le bandiere fanno figo!!

Questo progetto, frutto della collaborazione tra il Subaqva Diving Center, DAN, Direzione del Marina di Villasimius e la Capitaneria di Porto di Cagliari, è stato seguito da molti amici e professionisti, ai quali siamo grati per la loro presenza.

Questo connubio di idee e propositi é stato reso possibile grazie ai contatti creati da un grande amico, Riccardo Lattanzi.

Cioccolato, non dimentichiamoci... si è parlato di cioccolato, e non solo di quanto sia buono ma di quanto faccia bene a noi subacquei!

Senza dubbio sarà un'esperienza da ripetere, facendo meglio, coinvolgendo più persone e colleghi.

Gli amici Marco Meoni e Massimo Occelli, Istruttori Federali della FIPSAS, sono venuti da molto lontano, dal Continente appunto! 

Hanno presentato il corso sul "gas blender Nitrox e Trimix", il primo in Sardegna da parte della FIPSAS.

Alle lezioni hanno partecipato molte persone, tra queste c'era il mio papà subacqueo, Maurizio Locci... che emozione vederlo fare lo studente!

Qui il mio impegno è stato apprezzato, mi sono sempre sentita sostenuta e incoraggiata. Auguro a tutti di trovare un ambiente così, dove il duro lavoro viene stimato, gradito e incentivato.

Colleghi, allievi, clienti... amici.

Ci siamo immersi, divertiti tanto da sentire dolore, mangiato, condiviso situazioni e vissuto contesti folli, ci siamo anche mascherati! Cantato stornelli... e questa è tutta colpa di Angelo Bizzarri!!

Non so, se ho più dato che preso, in ogni caso mi sento più ricca.

Ho riso molto, e questo lo considero un notevole compenso, anche se agogno ancora l'aumento 😂😂.

Mi è capitato spesso di fermarmi, guardare attorno e percepire che in quel momento mi trovavo esattamente dove avrei voluto essere. 

Ora è così, domani chissà... magari anche meglio. In ogni caso l'intento è fermarsi poco, se non per riflettere, ponderare e perché no, godere dei risultati.

Ora basta, più di un ora per scrivere che... semplicemente grazie!!!

Vale